Articolo Pubblicato il 2 ottobre, 2019.

Anche se il periodo in questione era di vacanza, l’Ivass ha comminato sanzioni per quasi mezzo milione di euro.

Le risultanze del Bollettino di Vigilanza

L’organismo di controllo sulle assicurazioni, il 30 settembre 2019, ha pubblicato il Bollettino di vigilanza relativo al mese di agosto, da cui emerge che in totale l’istituto ha emanato 78 ordinanze sanzionatore, per un ammontare totale di 490.099,99 euro.

In tutto 78 le sanzioni, per mezzo milione di euro

Di queste 78 sanzioni, 40 hanno riguardato broker e intermediari, per un totale di 230mila euro, 38 le compagnie di assicurazioni per le solite violazioni nei risarcimenti nei confronti dei propri assicurati, per complessivi 260.099,99 euro.

Tra le compagnie “vince” Zurich

Tra le imprese, in vetta alla poco edificante classifica si piazza Zurich, con 8 ordinanze (anche qui record mensile)  per 68mila euro di multe. A podio, nell’ordine, anche Itas Mutua, con tre sanzioni pari a 33.750 euro, e Great Lakes Insurance, con una sola ma pesante ordinanza da 27.200 euro.