Articolo Pubblicato il 12 aprile, 2016 alle 10:46.

Pubblicati dall’Istituto di Vigilanza i dati sulle sanzioni comminate alle compagnie di assicurazione a febbraio 2016: 162 ordinanze per un ammontare di quasi 800mila euro. Impresa più multata (come importo): Banca Nazionale del Lavoro, con un’unica sanzione da ben 200mila euro disposta dall’Ivass per il “mancato rispetto delle regole di adeguatezza dei contratti offerti e di informativa precontrattuale e mancata informativa ai clienti in ordine all’emissione di coperture assicurative sulla vita connesse a prestiti personali erogati”. A podio anche la “solita” UnipolSai (la compagnia più colpita come numero di ordinanze sanzionatorie, 53) e Cardif Vita.

Per approfondimenti:

http://www.intermediachannel.it/bollettino-ivass-febbraio-2016-quasi-800-000-euro-di-sanzioni-per-le-imprese/

http://www.ivass.it/ivass_cms/docs/F20059/%20Bollettino%20di%20vigilanza%2002_2016.pdf