Articolo Pubblicato il 8 agosto, 2016 alle 10:20.

Installi la scatola nera in auto? Hai diritto a degli sconti sulla polizza. La novità è stata introdotta nel Disegno di legge “Concorrenza” che ha già avuto il benestare della commissione Industria del Senato. L’obiettivo è contenere l’alto numero di truffe e ridurre le differenze di premi, a parità di circostanza, presenti in Italia.

L’idea di prevedere dei ribassi per chi installa nel veicolo questo strumento che rileva automaticamente tutti i dati di guida (velocità in primis) e un dispositivo elettronico in grado di misurare automaticamente il tasso alcolemico del guidatore, arrestando il motore in caso del superamento dei limiti stabiliti, e per chi accetta di sottoporre il proprio mezzo a un’ispezione, è il frutto di un emendamento, che prevede in generale dei tagli ai costi delle polizze per tutti gli assicurati virtuosi. E per virtuosi s’intende chi nei quattro anni precedenti non abbia provocato incidenti con responsabilità esclusiva, paritaria o prevalente, purché risiedano in aree dove ci sia una forte incidenza di sinistri.

Il provvedimento, poi, passerà all’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (Ivass), che entro novanta giorni dall’entrata in vigore del Ddl dovrà fornire i parametri oggettivi dove regolare gli interventi delle diverse compagnie di assicurazione e tra i quali andranno ricompresi la frequenza dei sinistri e il loro costo. Al Governo il compito di definire quali informazioni registrare.

In futuro, comunque, ogni mezzo pubblico e privato dovrà avere la scatola nera.