Articolo Pubblicato il 24 maggio, 2016 alle 11:22.

Gli investimenti non mancano per il gruppo assicurativo UnipolSai, pronto a mettere sul piatto oltre 300 milioni di euro in centro a Milano tra nuova “casa” (in grado di ospitare 2.500 dipendenti), appartamenti di lusso, grattacieli e hotel. Somme ingenti per riqualificare delle superfici e valorizzare l’immobiliare esistente, per una compagnia che ha chiuso il 2015 con un brillante attivo ma dall’Istituto di Vigilanza (Ivass) è stata la più multata per violazioni varie nella liquidazione dei risarcimenti: 321 ordinanze d’ingiunzione di pagamento, per un importo da pagare pari a un milione e 617 mila euro.

Così in piazza Gae Aulenti, entro il 2018, sorgerà un edificio di 22 piani e futuro quartier generale, mentre in zona Melchiorre Gioia, sempre per lo stesso anno, nascerà un albergo di lusso, collegate a residenze e a un ristorante panoramico. E inoltre spazi culturali, uffici e terrazza con vista mozzafiato.

In via Pantano, invece, per il 2017 sorgeranno altre strutture di lusso, come case e uffici. Infine si sta parlando su come riconvertire gli spazi a sud del capoluogo lombardo, nel quartiere Isola (stavolta a nord) e a Porta Garibaldi: in quest’ultimo caso, l’obiettivo e creare un hotel di riferimento per tutta la zona.

Prevedere qualche investimento anche per i tanti danneggiati che aspettano i risarcimenti, no?