Articolo Pubblicato il 11 maggio, 2016 alle 12:56.

Passi con il rosso, c’è il Photored che riprende la tua violazione ma non ci sono i vigili a rilevarla? Non scatta la multa e, se comminata, si deve annullare.

Lo ha stabilito il giudice di pace di Lecce con la sentenza numero 1809/2016, accogliendo il reclamo di un automobilista. In pratica, non si può equiparato all’autovelox e non si possono usare le telecamere a infrarossi per rilevare i trasgressori. Di contro, un agente della polizia locale è in grado di redigere il verbale sul posto e constatare l’infrazione.

Va ricordato che lo stesso giudice, con un’altra sentenza (8415/2016) aveva validato la multa a carico di un cittadino sorpreso a transitare con il semaforo rosso dotato di sistema T-Red, nonostante non ci fosse il cartello di preavviso. In questo caso, però, il Comune precisa come tutto fosse in regola, mentre per il magistrato nel verbale si precisano solo il sistema usato e il decreto di omologazione ma senza inserire le altre caratteristiche o il certificato di taratura. Per il giudice, la presenza dell’agente diventa necessaria perché ci potrebbero essere degli “elementi che giustificano l’infrazione e che contestazione immediata potrebbe far emergere”.