Articolo Pubblicato il 31 maggio, 2017 alle 18:09.

Il 31 maggio 2017 l’Ivass, l’Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni, ha pubblicato il bollettino mensile, relativo al mese di aprile, con i vari provvedimenti sanzionatori tra cui, in particolare, le sanzioni comminate ai gruppi assicurativi per svariate violazioni, soprattutto nei risarcimenti.

Le ordinanze sanzionatorie a carico delle sole compagnie sono risultate 119, per un importo pari a 638.036,56 euro: si ricorda che il computo considera solo le sanzioni nei confronti delle imprese di assicurazione e non anche quelle a carico di broker, intermediari, etc, per cui il totale delle multe comminate dall’Ivass sarebbe sensibilmente superiore.

Al vertice della poco edificante classifica ritorna UnipolSai, che ha totalizzato 17 sanzioni per un ammontare di 123.566,67 euro. Immediatamente a ruota troviamo Allianz, che dovrà versare 120.561,55 euro in forza di 12 sanzioni comminate; a podio anche Generali, che detiene il primato per il numero di sanzioni, 24, per un totale di 90.110 euro, poco di più della quarta classificata, Genialloyd (88.600 euro per 11 ordinanze sanzionatorie).