Articolo Pubblicato il 1 dicembre, 2016 alle 11:07.

Il 30 novembre 2016 l’Ivass, l’Istituto di Vigilanza, ha pubblicato il Bollettino mensile, relativo al mese di ottobre, con i vari provvedimenti tra cui, in particolare, le sanzioni comminate ai gruppi assicurativi per svariate violazioni, soprattutto nei risarcimenti.

Le ordinanze sanzionatorie a carico delle sole compagnie (nel computo non sono considerate quelle nei confronti degli intermediari, peraltro particolarmente salate nel mese in questione) sono risultate 65, per un importo sensibilmente inferiore rispetto al mese di settembre, ma pur sempre sostanzioso e pari a 421.246,32 euro.

Questa volta al vertice della poco edificante classifica balza Groupama, seconda il mese precedente, con 8 sanzioni per un ammontare di 116.150 euro. Al secondo posto troviamo invece l’immancabile Unipolsai, che guidava la graduatoria da diversi mesi e che mantiene comunque il primato per il numero di sanzioni, 11, in coabitazione con l’Uci, l’Ufficio Centrale Italiano e con Generali, la quale si piazza anche al terzo posto per il quantum delle multe da pagare, 66.400 euro.