Hai bisogno di aiuto?
Skip to main content

Oggi la Procura di Tivoli ha rilasciato il nulla osta alla sepoltura e i familiari hanno potuto fissare le esequie. Indagato il 75enne che ha causato l’incidente

Saranno celebrati domani, venerdì 18 agosto 2023, alle ore 15.30 nella chiesa di San Nicola a Mentana, i funerali di Massimo Graziani, l’istruttore di guida di soli 49 anni, residente nella stessa Mentana (Roma), che ha perso tragicamente la vita domenica 13 agosto 2023, verso le 9, dopo essere stato travolto da un’auto a Monterotondo (Roma).

Com’è tristemente noto, il quarantanovenne, conosciutissimo e stimato da tutti nella zona anche per il suo lavoro che svolgeva con grande professionalità e competenza presso un centro di istruzione automobilistico della stessa Monterotondo, stava rientrando a casa dopo aver fatto jogging e, giunto in via San Martino, con il consueto scrupolo, la sicurezza stradale la insegnava, ha premuto il pulsante di un semaforo pedonale a chiamata e, quando è scattato il verde, ha attraversato la strada sulle apposite strisce pedonali, ma è stato inopinatamente travolto da una Volkswagen condotta da F. D., 75 anni, di Fonte Nuova (Roma), che l’ha sbalzato a diversi metri distanza. In seguito al violento impatto con la vettura e poi alla rovinosa caduta a terra l’istruttore ha riportato politraumi gravissimi, ed è deceduto pressoché sul colpo. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118, intervenuti anche con l’elisoccorso.

L’anziano si è giustificato con gli agenti della polizia locale e i carabinieri di Monterotondo, a loro volta accorsi sul posto, sostenendo di essere stato abbagliato dal sole, ma ciò non gli eviterà di dover rispondere di omicidio stradale, reato per il quale è stato iscritto nel registro degli indagati dal Pubblico Ministero della Procura di Tivoli, dott. Filippo Guerra, titolare del relativo procedimento penale.

Graziani ha lasciato in un dolore immenso la moglie, due figli di diciassette e otto anni, la madre, un fratello e una sorella, i quali, per essere assistiti, fare piena luce sui fatti e ottenere giustizia, attraverso il consulente Matteo Cesarini, si sono affidati a Studio3A-Valore S.p.A., società specializzata a livello nazionale nel risarcimento danni e nella tutela dei diritti dei cittadini e all’avv. Lorenzo Marcovecchio del foro di Isernia.

Il Sostituto procuratore ha altresì disposto l’autopsia sulla salma della vittima affidando il relativo incarico al medico legale dott.ssa Tiziana Mangiulli, che ha proceduto con l’esame mercoledì 16 agosto: Studio3A ha messo a disposizione come consulente tecnico per la parte offesa per le operazioni peritali il prof. Antonio Oliva.

Una volta ultimato l’esame, l’autorità giudiziaria ha dato il nulla osta alla sepoltura e i congiunti di Massimo Graziani hanno così potuto fissare la data dell’ultimo saluto al loro caro, che sarà partecipatissimo: anche sui social sono tantissimi i messaggi di cordoglio da parte di amici, colleghi e allievi dell’istruttore.

Caso seguito da:

Matteo Cesarini

Vedi profilo →

Scarica gli articoli

Categoria:

Incidenti da Circolazione Stradale

Condividi

Affidati a
Studio3A

Nessun anticipo spese, pagamento solo a risarcimento avvenuto.

Contattaci

Articoli correlati


Skip to content