Articolo Pubblicato il 30 aprile, 2016 alle 12:17.

TESTATA: Corriere del Veneto – 30/04/2016

La famiglia denuncia. Motta di Livenza.

Lungo la A4 a bordo del suo camion, ha travolto e ucciso Ervis Bimaj, 34enne residente a Motta. Ma rassicurazione del camionista si rifiuterebbe di pagare il risarcimento alla moglie e ai due figli in tenera età. Una vicenda triste, che ha costretto i familiari di Ervis a rivolgersi alla Studio 3A per ottenere giustizia. Bimaj è morto il 5 novembre 2015 nei pressi di Trieste mentre era sulla corsia di emergenza per un problema al carico. In quel momento è stato travolto dal semirimorchio di un autoarticolato condotto da un 23enne romeno, che ha sterzato bruscamente a sinistra provocando lo sbandamento. Per questo la procura ha chiesto il rinvio a giudizio dell’autista. Nonostante questo però, la compagnia attribuirebbe la responsabilità dell’incidente alla vittima e si rifiuterebbe di pagare.

Alberto Beltrame