Articolo Pubblicato giovedì, 18 aprile, 2019.

La città di Dolo e la Riviera del Brenta rispondono ancora una volta alla grande all’appello della solidarietà. Trecento persone, tra cui tanti bambini, hanno partecipato mercoledì sera, al ristorante pizzeria “Kalispera, alla serata di festa e beneficienza promossa dal cavalier Roberto Pesce e da Studio 3A-Valore S.p.A., nell’ambito delle sue tante attività rivolte al sociale che fanno capo al brand “3A Insieme”. L’intero ricavato dalla serata, 4.920 euro, è stato devoluto a una Casa famiglia che opera nel territorio.

Alla manifestazione, oltre a Pesce, sono intervenuti, tra gli altri, il vicesindaco del Comune Dolo, Pierluigi Naletto, che si è complimentato con gli organizzatori per l’iniziativa, il doge presidente del’associazione Cavalieri di San Marco, Cav. Giuseppe Vianello, Primo Fior, presidente della società di pallacanestro in carrozzina neo promossa in serie A e campione d’Italia con le giovanili Padova Millennium Basket, e il Presidente di Studio 3A-Valore S.p.A, dott. Ermes Trovò, il quale alla fine ha consegnato il prezioso assegno alle religiose responsabili della struttura, che accoglie numerosi minori.