Articolo Pubblicato venerdì, 26 aprile, 2019.

Dopo aver vinto lo scudetto con le giovanili e conquistato la Serie A con la prima squadra, nel weekend la società si gioca anche le finali di Euroleague 2

“Conquistata” l’Italia, il Padova Millennium Basket Studio 3A va “all’assalto” dell’Europa. Non sono ancora finite le fatiche di una annata memorabile per la società patavina di pallacanestro in carrozzina. Dopo aver vinto lo scudetto con la formazione giovanile delle Iene, primo titolo nazionale nella sua storia, e aver centrato la promozione in serie A con la prima squadra, il Pmb ha l’occasione di mettere un’ulteriore ciliegina sulla già ricca torta stagionale.
Nel weekend, nel palazzetto di Porto Potenza Picena e nel campo di Porto Recanati, in provincia di Macerata infatti, i “grandi” si giocano le finali della 22. edizione della Euroleague 2, una delle maggiori competizioni internazionali di basket in carrozzina alla quale partecipano otto tra le migliori formazioni europee: un traguardo che capitan Foffano e compagni hanno raggiunto grazie alla brillante qualificazione (tre vittorie su quattro match) ottenuta nei preliminari disputati l’8 e il 9 marzo a Nottwil, in Svizzera.

Sarà un impegno durissimo, il Padova Millennium Basket Studio 3A dovrà affrontare quintetti forti e titolati, ma i ragazzi di coach Nardo ce la metteranno tutta per chiudere in bellezza, magari con un altro trofeo. I patavini debutteranno venerdì 26 aprile, alle 15.45, con gli israeliani dell’Ilan Ramat Gan, mentre in serata, alle 20.15, sfideranno gli spagnoli del Mideba Extremadura. Sabato alle 11.45, poi, ultima sfida del girone contro i russi del Bkis Nevskiy Alyans.

La prime due classificate accederanno alle semifinali “incrociate”, in programma sabato pomeriggio, con la prima e la seconda dell’altro girone, che vede in corsa la società di casa della S. Stefano Sport e l’altra italiana Santa Lucia Basket Roma, entrambe prossime avversarie del Millennium in serie A, i The Owls, inglesi, e la bosniaca Kki Vrbas Banja Luka. Nella mattinata di domenica 28 aprile, infine, si disputeranno la finalissima e la finale per il terzo posto.