Articolo Pubblicato il 1 febbraio, 2021 alle 10:05.

Netta affermazione della Santo Stefano Avis sui patavini, sotto tono, al debutto casalingo stagionale nel campionato di pallacanestro in carrozzina di serie A

Si sperava un po’ meglio, anche se la sconfitta era ampiamente in preventivo, ma sabato 30 gennaio 2021 sarà comunque ricordata come una giornata importante per la Studio3A Millennium Basket che, dopo quasi un anno, è potuta tornare a calcare il parquet di casa, a Piombino Dese, per un match ufficiale: quello valido per la seconda giornata del campionato di serie A 2020-21 di pallacanestro in carrozzina, il primo impegno casalingo stagionale per Bargo e compagni.

Opposti ai campioni d’Italia in carica, i marchigiani della Santo Stefano Avis, i padovani si sono dovuti arrendere per 37 a 92. Troppo forti gli avversari, principali candidati alla vittoria dello scudetto anche per quest’anno: mettiamoci poi la giornata storta di alcuni elementi del quintetto e l’emozione per l’esordio interno, i ragazzi di coach Castellucci non sono mai riusciti a insidiare e a mettere pressione alla formazione di Porto Potenza Picena, che è “scappata” subito e ha controllato la partita, per poi allungare ulteriormente nel finale in cui la squadra di casa ha “mollato”.

Nonostante la prestazione sotto tono, tuttavia, la gara ha evidenziato anche alcune note positive come l’ottima prova del giovane Gamri, andato in doppia cifra, e il debutto con la Studio3A Millennium Basket del pivot Giacomo Garavello, arrivato dal Cus Padova.

Prossima sfida, più alla portata, in cui i veneti sono chiamato a un immediato riscatto, sabato 6 febbraio 2020, alle ore 15, al Palaserradimigni di Sassari contro la Dinamo Lab Banco di Sardegna.

SERIE A 2020-21 – II GIORNATA DI ANDATA

STUDIO3A MILLENNUM BASKET – S. STEFANO AVIS 37-92

Parziali: 7-21, 12-20 (19-41), 12-21 (31-62), 6-30.

STUDIO3A MILLENNIUM BASKET: Bargo 7, Foffano 2, Rado, Faccioli, Casagrande 6, Scantamburlo, Raourahi 2, Scandolaro 2, Gamri 10, Leita 5, Bernardis 3, Garavello. All. Castellucci.

S. STEFANO AVIS: Schiera 4, Ghione 11, Tanghe 7, Chakir 4, De Boer 4, Veloce, Miceli 4, Giaretti 25, Stupenengo 16, Castellani 2, Bedzeti 15. All. Ceriscioli