Articolo Pubblicato il 5 gennaio, 2021 alle 12:05.

Nel 2018 l’utente è scivolata sull’insidia di porta non a norma, ma le richieste danni hanno sortito solo risposte evasive, fino al diniego finale. Inevitabile la causa

Ci sperava tanto in una buona notizia per Natale, tanto più in questo anno “horribilis”, è invece niente. Anzi. Finalmente, dopo un’estenuante attesa, l’assicurazione del Comune di Lugo le ha risposto, ma solo per confermare l’iniziale diniego: nessun risarcimento per quella rovinosa caduta uscendo dai servizi sociali. Bisognerà intraprendere una una lunga causa civile.

Il caso della sessantacinquenne residente a Conselice, assistita da Studio3A, era già stato denunciato all’opinione pubblica, anche nella speranza che giungessero dei segnali positivi, ma dopo mesi di attesa è arrivato solo un altro e definitivo “no”. La donna il 10 agosto 2018, come faceva periodicamente, si era recata nell’ufficio, in via Amendola 68, dei Servizi sociali del Comune di Lugo, nel Ravennate, con e per il figlio trentatreenne disabile, affetto da una grave forma di cerebropatia e completamente a suo carico, per discutere di alcune questioni familiari con le assistenti sociali. Il colloquio, però, si era protratto fino ad oltre le 13, l’ingresso principale degli uffici comunali era già stato chiuso, e così l’utente è stata fatta uscire da una porta secondaria, sul retro dell’edificio. Ed è qui che la malcapitata, che non aveva alcuna dimestichezza con quei luoghi, ha perso malamente l’equilibrio dopo aver urtato con il piede destro la staffa in alluminio della controporta, una vecchia porta tagliafuoco non a norma: un profilo (troppo) sporgente verso l’alto che interrompeva il piano di calpestio dividendo la parte interna del fabbricato da quella esterna, caratterizzate entrambe da una pavimentazione liscia e senza avvallamenti. Dunque, un ostacolo insidioso, non visibile né evitabile, e soprattutto in alcun modo segnalato, ad esempio con il tradizionale adesivo giallo e nero, lacuna ancora più grave trattandosi di un’uscita di servizio.

Nel 2018 l’utente è scivolata sull’insidia di porta non a norma, ma le richieste danni hanno sortito solo risposte evasive, fino al diniego finale. Inevitabile la causa

Ci sperava tanto in una buona notizia per Natale, tanto più in questo anno “horribilis”, è invece niente. Anzi. Finalmente, dopo un’estenuante attesa, l’assicurazione del Comune di Lugo le ha risposto, ma solo per confermare l’iniziale diniego: nessun risarcimento per quella rovinosa caduta uscendo dai servizi sociali. Bisognerà intraprendere una una lunga causa civile.

Il caso della sessantacinquenne residente a Conselice, assistita da Studio3A, era già stato denunciato all’opinione pubblica, anche nella speranza che giungessero dei segnali positivi, ma dopo mesi di attesa è arrivato solo un altro e definitivo “no”. La donna il 10 agosto 2018, come faceva periodicamente, si era recata nell’ufficio, in via Amendola 68, dei Servizi sociali del Comune di Lugo, nel Ravennate, con e per il figlio trentatreenne disabile, affetto da una grave forma di cerebropatia e completamente a suo carico, per discutere di alcune questioni familiari con le assistenti sociali. Il colloquio, però, si era protratto fino ad oltre le 13, l’ingresso principale degli uffici comunali era già stato chiuso, e così l’utente è stata fatta uscire da una porta secondaria, sul retro dell’edificio. Ed è qui che la malcapitata, che non aveva alcuna dimestichezza con quei luoghi, ha perso malamente l’equilibrio dopo aver urtato con il piede destro la staffa in alluminio della controporta, una vecchia porta tagliafuoco non a norma: un profilo (troppo) sporgente verso l’alto che interrompeva il piano di calpestio dividendo la parte interna del fabbricato da quella esterna, caratterizzate entrambe da una pavimentazione liscia e senza avvallamenti. Dunque, un ostacolo insidioso, non visibile né evitabile, e soprattutto in alcun modo segnalato, ad esempio con il tradizionale adesivo giallo e nero, lacuna ancora più grave trattandosi di un’uscita di servizio.

Articoli Online