Articolo Pubblicato il 10 giugno, 2016 alle 10:37.

TESTATA: Il Gazzettino di Venezia – 10/06/2016

Sul Ponte della Libertà. Se la caverà ma ne avrà per dei mesi C.C., la venticinquenne residente a Salzano coinvolta il 1. giugno, sul Ponte della Libertà, in un incidente causato dal tram. La giovane, poco dopo le 7 del mattino, era rimasta in panne con il suo furgone, aveva accostato sulla destra ed era scesa per sistemare il triangolo, ma non ha fatto in tempo: proprio in quel mentre è sopraggiunto un mezzo della linea TI diretto a Favaro il cui conducente non è riuscito a evitare l’impatto, tamponando con violenza il furgone che a sua volta ha travolto la ragazza. C.C., trasportata all’ospedale dell’Angelo e subito operata d’urgenza, è stata ricoverata per un paio di giorni in Rianimazione ed in prognosi riservata. Ora per fortuna è fuori pericolo, ma ha riportato diverse fratture e altre lesioni molto serie. La giovane e la sua famiglia si sono quindi rivolti a Studio 3A per l’assistenza legale.