Articolo Pubblicato il 29 gennaio, 2021 alle 10:23.

Dopo la buona prova di Giulianova, i patavini sono attesi dalla durissima sfida con la S. Stefano Avis per la 2. giornata del campionato di Serie A di pallacanestro in carrozzina

Migliore avversario non poteva esserci per la Studio3A Millennium Basket per celebrare il ritorno, dopo quasi un anno, sul parquet amico di Piombino Dese: sabato 30 gennaio 2021, con inizio alle ore 18, per la seconda giornata del campionato di Serie A di pallacanestro in carrozzina, i patavini ricevono i campioni d’Italia in carica, i marchigiani della Santo Stefano Avis, che nella gara d’esordio, sabato scorso, hanno confermato di essere anche per questa stagione 2020-21 la squadra da battere travolgendo per 86 a 36, e per di più in trasferta, il Banco di Sardegna.

Sulla carta il pronostico è segnato e tuttavia Foffano e compagni, che nella gara d’esordio a Giulianova sono usciti sconfitti ma a testa alta per 63 a 54, non partono battuti, anzi. “Sarà ovviamente un match difficilissimo – spiega il coach della Studio3A Millennium Basket, Fabio Castelucci -: incontriamo la squadra che ha conquistato l’ultimo scudetto e che è una delle candidate, se non la favorita numero uno, per vincere anche quest’anno il titolo, ma i ragazzi stanno rispondendo bene. Affronteremo la partita con il massimo impegno: siamo positivi e super carichi, essendo anche la prima uscita in casa”. 

L’allenatore per la grande occasione ha anche tutta la rosa a disposizione, compreso Bernardis, uno dei punti di riferimento del quintetto padovano, assente a Giulianova per una squalifica “ereditata” dalla passata stagione.

Il match è a porte chiuse ma si potrà seguire in diretta streaming su tutti i canali della società e anche sul canale YouTube della Fipic, la Federazione Italiana di Pallacanestro in Carrozzina.