Articolo Pubblicato il 3 gennaio, 2017 alle 11:35.

TESTATA: Centritalia News – 03/01/2017

I familiari di Sara Roncucci, trentunenne originaria di Asciano deceduta la scorsa settimana a Bergamo, avrebbero denunciato, secondo quanto si è appreso , le Scotte di Siena per l’intervento chirurgico dei mesi precedenti che le avrebbe provocato gravissimi danni. “A seguito della denuncia – spiega lo Studio 3A (società specializzata che segue il caso per conto della famiglia)  il Pm della Procura di Bergamo, Gianluigi Dettori, ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, al momento contro ignoti, e ha già disposto il sequestro di tutte le cartelle cliniche e l’autopsia sulla salma, trasferita nell’obitorio dell’ospedale San Giovanni XXIII di Bergamo: l’esame autoptico si terrà l’11 gennaio“. 

Alessandro Frappi