Articolo Pubblicato il 24 giugno, 2016 alle 16:56.

TESTATA: La Nuova Venezia – 24/06/2016

NOALE. I carabinieri l’avevano fermato a Vicenza con un elenco di persone appena decedute residenti a Noale. Si è poi scoperto che il soggetto era un truffatore, che passava, casa per casa dai familiari, spacciandosi per addetto del Comune, sostenendo che erano stati sbagliati i conteggi per le spese di sepoltura e chiedendo un supplemento di 90 euro.

Che più di qualche noalese, in buona fede, gli ha consegnato. A riferire l’episodio è stato il vice comandante della locale stazione dell’Arma, Deni Nalotto, nell’incontro di mercoledì in sala civica a Noale per la presentazione dell’opuscolo “Difendiamoci dalle truffe”, realizzato dall’Associazione nazionale pensionati della Cia con il contributo di studio 3A, specializzato nella valutazione delle responsabilità civili e penali a tutela dei diritti dei cittadini.

Presenti un centinaio di pensionati, con il sindaco Patrizia Andreotti, i presidenti dell’Anp Giuseppe Scaboro e della Cia provinciale Paolo Quaggio. Il maresciallo Nalotto si è soffermato anche su altre tipologie di furti con destrezza e raggiri, a casa o per strada, ai danni degli anziani, citando altri casi successi anche nel Noalese, come quello del sedicente poliziotto in borghese che passava a controllare e a ritirare i soldi falsi, in realtà autentici o dell’avvenente signorina che si getta tra le braccia della sua vittima fingendosi un’amica dei figli, per poi spillare portafogli, collane e quant’altro.

Ma oggi la truffa viaggia anche in buona parte su internet: «Proprio ieri», ha aggiunto Daniela Vivian, direttore commerciale di Studio 3A, «una signora si è rivolta a noi dopo l’ennesimo raggiro subìto via internet sul fronte vacanze: ha pagato la caparra per un

soggiorno e chi l’ha incassata si è volatilizzato».

«Nel 2010 i reati denunciati nella nostra provincia sono stati 41.497, nel 2014 46.399», ha concluso Scaboro, «un aumento che ha riguardato soprattutto i furti, quasi raddoppiati».

Filippo De Gaspari